martedì 25 aprile 2017

F-104 Biposto / Twin Seat U-2 e SR71 Style 2017

Anni fa ho costruito questo:


Se la parte anteriore mi piaceva, la parte posteriore era OVERDONE. Uno schifo diciamo.



Ho attaccato alla povera coda dell'F-104 ogni genere di porcheria tanto per ovimentare il tutto.
Alla fine è venuta fuori UNA PORCHERIA.
2017: ripartito il progetto
Volevo rifare l'F-104 riproducendo ancora il concetto del doppio abitacolo in tandem sovrapposto come fatto dalla Lockeed con l'U-2 Biposto  e con lo SR-71 Biposto:
https://media.defense.gov/2013/Dec/05/2000891118/-1/-1/0/131203-F-CY182-240.JPG
Non volevo rifare da capo tutto il modello... alla fine ho preso il seghetto rotativo e il vecchio TF-104 Israeliano e ho tagliato tutto per tenere le parti che mi servono:
I pezzi che riuserò sono il muso biposto e la coda che avevo allungato.
Ho buttato via tutta la parte centrale e dalla coda ho tolto tutti i pezzi che avevo aggiunto.


Ved se posso salvare l'impennaggio.



lunedì 2 gennaio 2017

PRIMO ACQUISTO 2017 MIG-25 ICM

Il nuovo Mig-25 RBM della ICM in scala 1/48:

Un soggetto che non so perchè mi interessava.
Grazie ad internet ho trovato diverse foto di Mig-25 da ricognizione basati in Germania EST all'epoca della Guerra Fredda ed ho trovato l'ispirazione.
Diversi Mig-25 da ricognizione vennero colorati con camouflage multicolori che si sono visti applicati su altri aerei russi dell'epoca.



Per riprodurre questo modello ho trovato che la russa BEGEMOT produce un foglio decals che ha i numeri per fare diversi esemplari di questi Mig-25 camo.

Ovviamente il foglio decal è già in arrivo dalla Russia..... mentre il modello l'ho comprato oggi.
il modello pare fatto bene, le incisioni sono finissime.
Il foglio decal è veramnte miserino, solo 4 esemplari, due RUSSI ed uno LIBICO e uno IRAKENO.

giovedì 22 dicembre 2016

domenica 25 settembre 2016

AEROGRAFO HARDER INFINITY MANUTENZIONE

Ho fatto un giro di controllo se gli aerografi sono in forma o se hanno problemi.
Ho scoperto che l'ultima volta che ho usato l'Harder & Steenbeck INFINITY l'ho messo via poco pulito.

Era tutto bloccato ed ho dovuto smontarlo.
Nei giorni scorsi per fortuna avevo trovato alcuni video su Youtube che mostravano come smontare l'INFINITY.
Dopo aver visto questi video ho capito che io l'Infinity non lo avevo mai pulito a fondo come potevo fare.
Dopo aver pasticciato smontando L'Infinity ho capito che avevo fatto un malanno così ho sostituito la guarnizione centrale in TEFLON dove scorre l'ago al centro dell'aerografo sopra l'entrata dell'aria per capirci.
Io credevo che l'Infinity mio (modello 2 in uno) fosse il top di gamma... errore, ho scoperto che la Harder ha messo fuori un INFINITY NUOVO E MIGLIORE che si chiama INFINITY CR PLUS.
Se ho capito bene, rispetto al mio ha solo un paio di guarnizioni in TEFLON IN più.
Il mio Infinity ha UNA SOLA GUARNIZIONE in teflon guida ago (quella che io ho cambiato oggi) mentre il CR ha TRE GUARNIZIONI  GUIDA AGO IN TEFLON.
Sempre in Teflon è l'OR che fa da guarnizione alla COPPETTA DEL COLORE mentre sul mio è in GOMMA.
 Questa guarnizione è disponibile come ricambio: ottimo cambierò la mia in gomma con questa in teflon.
In Teflon è anche la MICRO GUARNIZIONE che si trova in testa alla valvola dell'aria.
 
Anche questa micro guarnizione è disponibile come ricambio quindi la cambio anch'io.
Non ho nessuna voglia di buttare nvia il mio Harder Infinity per prendere il nuovo CR PLUS.
Il mio Infinity lavora bene così com'è, buttare via 200 euro circa per cambiarlo non ha senso.

E poi ho anche l'altro mostro sacro, L'Iwata Custom Micro.

mercoledì 21 settembre 2016

CRUSADER ALI VG PRIMER

Dopo le stuccature una mano di primer.



Preparazione dell'abitacolo, copertura fatta con nastraccio marcio da carrozzieri, marca no name, il peggiore che avevo in casa.

lunedì 19 settembre 2016

CRUSADER ALI VG UPDATE CON ALTRO

Ieri reincollato con la colla liquida la giuntura saltata nella parte inferiore posteriore della fusoliera, Poi ho  stuccato la parte più verso lo scarico che aveva troppo scalino.

Ho anche rinforzato la parte incollata ieri sera buttando della colla tipo ATTAK dentro la fusoliera in corrispondenza della giunta  e usando l'ACCELERATORE di supercolle per far aderire tutto subito.
Ho usato una collaccia simil attak da pochi cent trovata alla Coop...

anche se si tappa il tubetto (garantito che succede)  non perdo nulla.
Per la stuccatura della parte di coda ho splamato della colla TAPPO GIALLO TAMIYA, aspetto che sciolga la platica e poi spalmo sopra lo stucco. In questo modo lo stucco penetra nella plastica.

Anche se ho assemblato CARENATURA CON LA SONDA DEL RIFORNIMENTO IN VOLO....

non ho ancora deciso se installarla davvero.
Sto valutando tre scelte:
La carenatura originale Monogram oppure la sonda in RESINA copiata dal vecchio kit ESCI dell'A-7E 1/48:
Oppure adattare la sonda di rifornimento in volo originale Monogram e farle un supporto di qualche genere:
A?B?C?

PS: trovato un kit comprato e dimenticato, dicasi acquisto compulsivo.


domenica 18 settembre 2016

RIPRESO LAVORI CRUSADER ALI VG

Incredibile, ho ripreso a fare qualcosa di serio.
Reinciso le ali e alcune parti della fusoliera del CRUSADER ALI VG.
Per guidare le incisioni uso sempre un paio di RIGHELLI IN ACCIAIO, uno duro per nulla flessibile e un'altro, più morbido e il mio solito set di incisori, ne ho decine ma alla fine uso sempre i soliti due o tre che garantiscono una incisione perfetta.
Per la cronaca, i due incisori migliori che ho sono il TAMIYA e quello fatto da VOJITECH lo UMM SCRIBER.

Per incidere le superfici curve o dove c'è dello STUCCO uso il nastro DYMO e dei seghetti fotoincisi.
Di questi seghetti fotoincisi ne ho molti, di tutte le form che sono riuscito a trovare.
Qui uso il seghetto fotoinciso della HAULER, davvero favoloso,  per fare linee su una zona che ha stucco:
Lo scriber solleva lo stucco e può sfasciare una stuccatura, il seghetto asporta piccole quantità di materiale e basta ripassare varie volte finchè si fa una linea profonda come si desidera.

Finite alcune reincisioni di linee guardando con gli occhilai da vicino ho trovato decine di imperfezioni nelle stuccature così ho dovuto rimediare.
Odio lo stucco, odio le stuccature, odio carteggiare.

Poi ho trovato una sorpresa, la parte dietro verso la scarico della fusoliera si è SCOLLATA.

Non mi ricordo che colla ho usato in quel punto, di sicuro NON ho usato la colla extraliquida ad infiltrazione perchè quella fonde la plastica e non ho usato nemmeno la ciano/attak.
Rimedierò.